sabato 9 giugno 2007

Bruxelles - Tutte le strade del mondo (Radio 3)

Un ascolto interssante per chi conosce Bruxelles e anche per chi non ha mai pensato possa essere un'interessante meta turistica. http://www.radio.rai.it/radio3/view.cfm?Q_EV_ID=217238#

"Ingabbiata in duplice pregiudizio, città grigia e noiosa e capitale di un popolo, i belgi, considerati "un po' scemi" dai francesi, Bruxelles è invece divenuta ormai da anni un luogo divertente, ricco di avvenimenti culturali, molto piacevole. Nel corso della puntata si dà prova, attraverso esempi concreti, della genialità belga in diversi campi della cultura e dello spettacolo; si tracciano itinerari che raccontano di una città multietnica e votata al culto della notte fino alle ore piccole e con festival che richiamano nomi internazionali di primissimo piano; della moda che ha saputo imporsi a livello internazionale, ma con un approccio fuori da atteggiamenti divistici; dei maestri belgi del fumetto, da Tintin ai Puffi. Senza dimenticare di rendere omaggio a Jacques Brel con un itinerario che ripercorre i luoghi più amati dal grande artista. Poi, per dovere di cronaca, si dà conto di un fenomeno, la "bruxellizzazione", per fortuna esaurito, che è passato nei manuali di architettura come esempio di ciò che non si deve fare. Due titoli curiosi sono altrettanti suggerimenti bibliografici.
Intervengono: Maria Tarantino, giornalista che vive a Bruxelles, con la descrizione della città multitenica e un itinerario nel cuore della notte; Antonio Mancinelli, storico della moda, che parla degli stilisti emergenti; Thomas Martinelli, giornalista ed esperto del mondo delle stripes, con un itinerario che ha per tappe i giganteschi murales dedicati ai personaggi dei fumetti made in Belgio".

3 commenti:

loste ha detto...

La donna che mi vive a fianco (beata lei ;)) ha forti, fortissimi legami con la città dell' Atomiom (mi ha pure ripreso ora che gli ho chiesto come si scrivesse). Ogni tanto, in effetti da un pò non lo fa più, prende un'aereo e se ne vola su a trovar amici e parenti.
Piccolo il mondo è?
Loste

izzi ha detto...

perchè una volta o l'altra non l'accompagni? qui è un mondo tutto da scoprire. e il cibo è molto buono. dai, pensateci!

Elena ha detto...

grazie mille
Bruxelles era molto vicina quando vivevamo in Olanda, ma alla fine non ci siamo mai andati. Solo una capatina ad Anversa